L’ultima canzone d’amore, eBook

13
16

L’ultima canzone d’amore, romanzo di Nicla Morletti, è disponibile adesso nel formato eBook nell’edizione speciale pubblicata da Amazon.it
Nel portale per la vendita di libri on line più famoso del mondo è possibile leggere una anteprima del libro e la prefazione di Mario Luzi. Con le parole del grande immortale poeta è stato creato anche il Book trailer che potete vedere in questa pagina.

L’ultima canzone d’amoreClicca qui per ordinare l’eBook (Euro 2,68) o sulla copertina del libro qui sotto per visualizzare l’anteprima su Amazon.
Alcuni lettori scelti tra quelli che commenteranno l’anteprima del romanzo in questo blog riceveranno in omaggio una copia cartacea di questa o altre opere di Nicla Morletti.

Una storia d’amore vero, dei giorni nostri. Una di quelle storie che ti lasciano il segno nel cuore. Per sempre.
Rocco, uomo affascinante, musicista versatile, si innamora di Dora, dolce, bellissima.
“Voglio fare con te quel che la primavera fa con gli alberi di ciliegio”, le dice un giorno. Lei è perplessa, poi cede. Inizia così tra i due una storia clandestina, tra rimorsi e gelosie.
Due protagonisti straordinari, un amore sofferto, la suggestione della campagna toscana ed il fascino della Versilia creano l’atmosfera magica di una grande passione.

Clicca qui per commentare l’anteprima che hai letto su Amazon.

13 Commenti

  1. Un “ricamo” le descrizioni dei luoghi o i ricordi dell’infanzia…
    accattivante e intrigante l’inizio e tra le righe erompe il tormento della passione e i suoi risvolti psicologici.
    Con le immagini, i colori, i profumi nella mente, mi allontano in punta di piedi mentre i protagonisti iniziano a “respirare e vivere” la loro storia… d’amore …
    complimenti vivissimi Nicla!
    cordiali saluti
    lara swan

  2. Romanticismo e passione trasportano sempre in un libro così come le tragedie, a chi non appassiona le storie d’amore? E la Versilia che fa da sfondo attira ancora di più

  3. bellissima storia d’amore: come sempre i libri della nostra scrittrice Morletti sono sensibili, romantici con un tocco di poesia!
    continua a scrivere, ci fai rivivere le nostre storie d’amore!

  4. Leggendo queste pagine mi sono emozionata e mi sono venuti i brividi, forse perché mi sono un pò immedesimata..
    sono proprio le cose irraggiungibili che ci rendono più felici e ci permettono di sognare e di proiettarci in un mondo incantato.. ciò nonostante si cerca di proiettare questa felicità nella realtà.. e qui sta la difficoltà…però quando si crea quel filo invisibile.. si superano le barriere.. e anche se lontani ci si rende conto di quanto vicini si può essere se si provano le stesse emozioni…
    complimenti all’autrice, soprattutto per la scorrevolezza e la fluidità con cui si leggono queste pagine…un racconto oserei dire “quotidiano” della vita di chiunque.. chi non ha mai vissuto un amore clandestino anche da giovane… ma non per questo banale, anzi ho apprezzato molto lo stile e la cura nei dettagli, nelle descrizioni.. senza per questo cadere nell’eccesso…un libro equilibrato..
    e sarebbe bello conoscere l’intera storia..

  5. Una bellissima storia d’amore di quelle dei giorni nostri in cui è facile trovare esempi nella realtà quotidiana.
    Sono rimasta affascinata dalla descrizione dei paesaggi, sembra quasi di vederli con gli occhi della mente e ispirarsi a provare quelle stesse emozioni dei protagonisti.
    Una scrittura scorrevole che ti vien voglia di leggere tutta d’un fiato, ma non per arrivare ala fine, ma per restare immersi nelle piacevoli emozioni che le parole esprimono.

    • E’ vero, quando tutto intorno sembra crollare, quando tutto sembra perduto e smarrita sembra la via, c’è bisogno d’amore, di un pizzico di poesia, di guardare una stella che brilla nel buio della notte. C’è bisogno di stupirsi di un’alba, di un fiore che sboccia, del sorriso di un bambino. Perché la vita è anche questo: riuscire a stupirsi e gioire delle piccole cose.
      Grazie per il commento.

      Nicla Morletti

  6. Poetico il titolo e la copertina, per non parlare della bellissima frase riportata.
    Sono felice che sia disponibile anche come ebook e grazie del bellissimo lavoro che fa da sempre per noi lettori!
    a presto.
    Stefania C.

    • Cara Stefania,
      mi fa piacere che le sia piaciuto il titolo e la copertina. Si tratta di una storia vera che mi è stata raccontata dai due protagonisti. Fui colpita dal loro racconto una sera, durante una cena organizzata dal Lions Club in occasione della presentazione di un mio libro dal titolo: “Vento d’estate”.
      Mentre la fioca luce della candela oscillava sul tavolo imbandito, la narrazione verbale del protagonista, accompagnata dalla voce rotta dalla commozione della protagonista, mi convinsero che avrei trasformato in romanzo la loro storia. E così è stato. Poi con Mario Luzi ed altri amici la facemmo diventare una pièce teatrale grazie al cui ricavato fu completato un ospedale per bambini in Congo, che allora era gestito dalla Dott. Laura Perna.

      Un saluto affettuoso

      Nicla Morletti

  7. una storia in cui potersi riflettere? quanti di noi sono stati clandestinamente legati nell’intimo, non per forza da una unione fisica, da un Altro che ti faceva sentire Diversa eppure pienamente Te stessa?

  8. quello che mi ha maggiormente colpito dell’incipit del libro è stato l’intreccio fantastico che il protagonista ha con la natura, i fiori, gli alberi, la campagna, il giardino. Questo panorama partecipa del testo e diviene esso stesso romanzo.

    • Gentilissima Renata,

      grazie per il suo bel commento. La natura è sempre in mezzo a noi, anche se certe volte la dimentichiamo perché troppo presi dal vivere quotidiano.
      Il cielo è sopra di noi, la terra è sotto di noi. E poi ci sono gli alberi, i fiori, la volta celeste con tutte le sue meraviglie. Certe volte di notte guardo la luna e cerco le stelle. E’ un attimo divino. Un attimo di poesia.

      Un affettuoso saluto

      Nicla Morletti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui