Difficili, impossibili amori

Grassi - Veduta di Genova nel 1481

Genova 1530: il porto, i paesaggi scoscesi, gli orti fragranti. E storie tenere, appassionate, commoventi. Amori difficili, amori impossibili, addii e riconciliazioni: le vicende umane di sempre, perché in affari di cuore il tempo non ha limiti o confini.
L’abate Niccolò, catturato dal fascino della bella Veronica, combatte disperatamente la debolezza umana, convinto che nel suo cuore regnerà solo Dio.
Il giovane conte Malatesta invece si innamora di Isabella, figlia di un ricco mercante di spezie.
Ma qualcosa turba il magico incanto…
E poi ancora Santiago De Compostela e Venezia, i canti dei pescatori e le note dei menestrelli sparsi per le vie.
Certo, si tratta di una realtà romanzata. Di vero c’è solo il fascino di un secolo in cui l’uomo incominciò a scoprire se stesso.

Anteprima:

Genova 1530 / Santiago De Compostela, anno 1530 / Venezia, anno 1547